wefrood_proprieta_ravanello

I colori delle varietà

RAVANELLO

Famiglia: Brassicaceae

Nome: Raphanus sativus L.
Origine: Estremo Oriente
Gruppi morfo-funzionali e altre classificazioni: Rossi, bianchi, gialli, viola, tondi ed a candela
IGP / DOP: No
PORTA TUTTO CON TE

Il Ravanello era già conosciuto al tempo dei greci e dei romani e nei secoli sono state selezionate diverse varietà, differenti  per forma, colore e sapore. È un ortaggio poco apprezzato in Italia, relegato all'utilizzo da crudo in insalata o pinzimonio. In oriente invece, il consumo è molto più diffuso e vengono anche serviti cotti. Il Ravanello più comune è quello con la buccia rossa e la polpa bianca, croccante e dal sapore leggermente piccante. Purificano i reni e alleviano l’infiammazione a carico delle vie urinarie. Se consumati giornalmente, possono portare a visibili benefici. Hanno proprietà antibatteriche, disintossicanti e antimicotiche. La loro forza sta nella capacità di riossigenare il sangue e contribuire così alla prevenzione e al contrasto di molti disturbi.

Varietà disponibili in commercio
Del Ravanello si conosce e si consuma principalmente la tipologia più diffusa, di piccole dimensione, rosso con la polpa bianca. Però esistono un numero incredibile di varietà che vengono classificate per colore della buccia (rossa, gialla, viola, bianca), per la forma rotonda, affusolata o schiacciata ed infine per il periodo di raccolta.

Come conservare il Ravanello, dentro o fuori il frigorifero?
Il Ravanello va conservato in frigorifero, ti consigliamo prima di tutto di rimuovere le foglie se presenti (causano il raggrinzimento della radice e lo spostamento di sostanze nutritive dalla radice), lavare la radice e di riporla all'interno di un sacchetto di plastica o carta.

Quando gustare il Ravanello?
Per merito delle varietà precoci e tardive e la possibilità di coltivarlo in ambiente protetto, il Ravanello è disponibile tutto l'anno.

Fa parte dei frutti climaterici?
Il Ravanello non può essere definito climaterico, in quanto si utilizza la radice e non il frutto, inoltre è totalmente indifferente all'etilene, quindi puoi metterle vicino qualsiasi frutto o verdura.

  • Ambiente di coltivazione: Campo  Serra 
FRIGORIFERO
Teme il freddo da frigorifero?
No
MATURAZIONE
Matura con gli altri:  Un po'
Fa maturare gli altri:  No
DURATA A TEMPERATURA 
AMBIENTE:  1 giorni
FRIGORIFERO:  4 giorni
COSA SI CONSUMA
Radice
COME SI CONSUMA
Tale e quale e cotto
COME SI CONSERVA
Inserito in un sacchetto di carta o plastica forato e riposto nel frigorifero
POSITIVO PER
Cancro, Radicali liberi, Tosse, Infiammazioni batteriche, Diabete, Problemi al fegato
CONTIENE QUANTITÀ SIGNIFICATIVE DI
Acqua, Sodio, Potassio, Fluoro e Fosforo, Isotiocianati e Antociani
PUÒ CAUSARE
Non riportati effetti dannosi
Ancora nessuna varietà per questa specie

Scarica l'APP

Elenco specie
Specie del mese
Shopping list e dispensa
Produttori e rivenditori
Zero sprechi
Dieta dei 5 colori
News
SE VUOI ENTRARE NELLA COMUNITÀ O DIVENTARE PARTNER