wefrood_proprieta_pisello

I colori delle varietà

PISELLO

Famiglia: Fabaceae

Nome: Pisum sativum
Origine: Asia centrale
Gruppi morfo-funzionali e altre classificazioni: Seme liscio o rugoso, giallo o verde
IGP / DOP: No
PRODUTTORI, RIVENDITORI, RICETTE, OFFERTE LOCALI
VUOI VENDERE QUESTO PRODOTTO?

Piselli. Informazioni e curiosità per i consumatori su botanica, varietà, salute, ricette e l'app Wefrood per trovare produttori e rivenditori di piselli.

Il pisello

Il pisello è il seme della specie Pisum sativum, una pianta di origine asiatica appartenete alla famiglia delle Leguminosae o Fabaceae. Si tratta di una pianta annuale dal ciclo primaverile estivo. In primavera i Piselli danno il loro meglio, acquistati freschi, ancora non del tutto maturi, appena sgranati e assaporati crudi. È l'unico legume che può essere mangiato crudo per l'assenza di lectina. Inoltre sono meno ricchi di amido rispetto ad altri legumi, e quindi possono essere consumati da persone che, soffrendo di colite o meteorismoi. Il Pisello, insieme alla lenticchia, è il legume di cui si hanno notizie più antiche. Originari dell'Asia, le loro prime tracce risalirebbero al Neolitico; sono stati ritrovati negli scavi di Halicat in Turchia (5500 a.C.), nelle tombe dei Faraoni e nelle rovine di Troia, ed erano anche alimenti familiari nell'antica Roma.

Sei un appassionato? Con l'App Wefrood porti con te tutte le informazioni. Sei un impresa? Promuovi questo prodotto con Wefrood!

Tipi e Varietà di pisello 

Possiamo fare una prima classificazione delle varietà di Pisello, riconoscendo quelli da sgranare dove si consuma solo il seme e quelli mangiatutto di cui si mangia tutto il baccello. Le varietà di Pisello da sgranare possono essere differenziate in base al colore (giallo o verde) e all'aspetto (liscio o rugoso) del seme. Esistono anche delle tipologie poco comuni, che hanno il baccello di colore viola.

Come conservare il Pisello, dentro o fuori il frigorifero?

Il Pisello fresco una volta sgranato lo puoi conservare in sacchetti di plastica e tenuti per qualche giorno in frigorifero, oppure se desideri averli a disposizione per più tempo, riponili nel congelatore. I Piselli li puoi anche essiccati e, se tenuti nel migliore dei modi, saranno utilizzabili per un lungo periodo.

Quando gustare i Piselli freschi?

Il momento migliore per assaporare i Piselli è il periodo primaverile, li puoi trovare facilmente da marzo a giugno. Tutto l'anno li puoi trovare dal tuo rivenditore di fiducia surgelatiessiccati oppure cotti e sterilizzati.

Fa parte dei frutti climaterici?
Il Pisello non è un frutto climaterico. Però presta attenzione a non mettergli vicino frutta o verdura che produce etilene, visto che è molto sensibile.

Lo sapevi che appartengono alla stessa famiglia ed hanno caratteristiche simili anche fava, fagiolo e fagiolini?

Ricetta veloce con il pisello: Risotto ai piselli

Ingredienti per 2 persone:

  • 100 gr di piselli surgelati
  • 1 scalogno
  • olio evo
  • burro
  • parmigiano
  • 1 bicchiere di riso
  • 1 litro di brodo

Sbollentate i piselli in acqua per alcuni minuti, scolarne una parte e frullarla con un po' di acqua di cottura, lasciare in un piatto l'altra parte. Tritare finemente lo scalogno, soffriggerlo con un filo di olio evo. Unire il riso e tostarlo. Aggiungere il brodo e la crema di piselli. Mantecarlo poi con il parmigiano, la noce di burro e aggiungere i piselli interi lessati.

  • Ambiente di coltivazione: Campo 
FRIGORIFERO
Teme il freddo da frigorifero?
No
MATURAZIONE
Matura con gli altri:  Abbastanza
Fa maturare gli altri:  No
DURATA A TEMPERATURA 
AMBIENTE:  5 giorni
FRIGORIFERO:  10 giorni
COSA SI CONSUMA
Frutto e Seme
COME SI CONSUMA
Cotto o crudo
COME SI CONSERVA
Sgranati e conservati in sacchetti di plastica in frigorifero o nel congelatore, in alternativa possono essere essiccati.
POSITIVO PER
Problemi del sangue, Colesterolo, Radicali liberi, Cancro, Digestione lenta, Diabete, Stitichezza.
CONTIENE QUANTITÀ SIGNIFICATIVE DI
Vitamina K, B e A, Manganese, Ferro e Potassio, Luteina, Fibre, Polifenoli
PUÒ CAUSARE
Non riportati effetti dannosi
Ancora nessuna varietà per questa specie
REGISTRA LA TUA VARIETÀ

Wefrood - L'app per la tua frutta e verdura

Produttori e rivenditori
Informazioni e consigli
Ricette

Scaricala e registrati

Il blog - sapere, sapore, salute