wefrood_proprieta_mango

I colori delle varietà

MANGO

Famiglia: Anacardiaceae

Nome: Mangifera indica L.
Origine: India
Gruppi morfo-funzionali e altre classificazioni: Gialli, verdi, rossi. Rispetto alla forma si distinguono la Filippina (lunghi, stretti e verdi) e l'indiana (grosso e tondeggiante giallo-rosso)
IGP / DOP: No
PORTA TUTTO CON TE

Parente stretto dell'anacardo, ha frutti ovoidali con buccia sottile e la polpa, simile a quella della pesca, che non si stacca dal nocciolo. Originario dell'India e diffuso nella maggior parte dei paesi tropicali, da cui provengono quasi tutti i frutti. Il Mango è molto ricco di minerali, tra cui calcio, ferro, sodio, fosforo, magnesio e potassio. È un’ottima fonte di vitamina A; un solo mango è, infatti, in grado di soddisfare il fabbisogno giornaliero che il nostro organismo ha di questa vitamina. È inoltre, un alimento indicato contro lo stress e come ricostituente naturale.

Sei un appassionato? Con l'App Wefrood porti con te tutte le informazioni.

Sei un impresa? Promuovi questo prodotto con Wefrood!

Varietà disponibili in commercio
Il mercato e l'areale di produzione del Mango è molto ampio, le varietà riconosciute sono oltre 400. Sono accumunate dal colore giallo/arancio della polpa morbida e succosa. Si differenziano per il colore della buccia, che può variare dal giallo, verde, aranciata o rossastra, e dalle dimensione e forma del frutto.

Come conservare il Mango, dentro o fuori il frigorifero?
Se intero, ti consigliamo di tenerlo a temperatura ambiente fino al grado di maturazione che più preferisci, non metterlo in frigorifero perché subirebbe ingenti danni alla polpa. Una volta tagliato, mettilo in un contenitore oppure ricoprilo con della pellicola e per qualche giorno e mettilo tranquillamente nel tuo frigorifero.

Quando gustare il Mango?
È un frutto tropicale che sopporta bene il trasporto, quindi in mercato lo potrai trovare facilmente tutto l'anno. Da quasi quindici anni è stato anche introdotto nel sud Italia, in particolare in Sicilia, ed è disponibile da agosto a dicembre, quando il grado zuccherino della polpa raggiunge i 10-16 gradi Brix.

Fa parte dei frutti climaterici?
Il Mango è un frutto climaterico. Presta attenzione perché produce molto etilene e risente anche l'effetto della vicinanza di frutta o verdura che producono etilene.

Lo sapevi che appartengono alla stessa famiglia ed hanno caratteristiche simili anche anacardo e pistacchio?

  • Ambiente di coltivazione: Campo 
FRIGORIFERO
Teme il freddo da frigorifero?
Molto
MATURAZIONE
Matura con gli altri:  Abbastanza
Fa maturare gli altri:  Abbastanza
DURATA A TEMPERATURA 
AMBIENTE:  3 giorni
FRIGORIFERO:  14 giorni
COSA SI CONSUMA
Frutto
COME SI CONSUMA
Tale e quale, cotto, marmellate, gelato, succhi di frutta, candito, preparazioni dolciarie, essiccato.
COME SI CONSERVA
Lasciare maturare a temperatura ambiente.
POSITIVO PER
Stitichezza, Digestione lenta,Tosse e Raffreddore, Acne, Ipertensione, Colesterolo
CONTIENE QUANTITÀ SIGNIFICATIVE DI
Betacarotene, Potassio, Calcio, Vitamina A e C
PUÒ CAUSARE
Non riportati effetti dannosi
Ancora nessuna varietà per questa specie

Scarica l'APP

Elenco specie
Specie del mese
Shopping list e dispensa
Produttori e rivenditori
Zero sprechi
Dieta dei 5 colori
News
SE VUOI ENTRARE NELLA COMUNITÀ O DIVENTARE PARTNER