wefrood_proprieta_cavolo-nero

I colori delle varietà

CAVOLO NERO

Famiglia: Brassicaceae

Nome: Brassica Oleracea L. var. acephala
Origine: Non definita
Gruppi morfo-funzionali e altre classificazioni: Foglie bollose e foglie lisce, picciolo lungo, corto o assente.
IGP / DOP: No
PRODUTTORI, RIVENDITORI, RICETTE, OFFERTE LOCALI
VUOI VENDERE QUESTO PRODOTTO?

Cavolo nero: consigli, ricette e l'app per trovare produttori e venditori.

Coltivato tradizionalmente in Toscana, il cavolo nero, appartiene alla famiglia delle Brassicaceae. Viene usato come ingrediente di minestre tradizionali, come la ribollita. Appartiene alla specie Brassica oleracea var. Acephala. La particolarità botanica di questo cavolo è la mancanza della gemma centrale ingrossata, da lì il nome della varietà, acephala, dal greco senza testa, e quindi l'utilizzo è solo delle foglie.

Sei un appassionato? Con l'App Wefrood porti con te tutte le informazioni. Sei un impresa? Promuovi questo prodotto con Wefrood!

Varietà di cavolo nero in commercio

Del Cavolo Nero sono presenti poche varietà, e la caratteristica che le differenziano è il periodo di raccolta. Permettendo di avere raccolte autunnali e tardo invernali. Esiste inoltre la varietà palmifolia, che ha la lamina delle foglie più larga e liscia e il portamento della pianta è ad alberello. 

Come conservare il Cavolo nero

Per conservare al meglio il Cavolo Nero fresco, ti consigliamo di metterlo in frigorifero e di avvolgerlo in un panno umido. Le sue foglie rimarranno turgide più a lungo ed il suo sapore invariato.

Il cavolo nero si può anche congelare. Per farlo occorre lavare e sbollentare le foglie. Una volta asciugate con un panno di cotone, si può riporre in piccole porzioni in congelatore.  

Quando si raccoglie il Cavolo nero?

Il Cavolo Nero è tipico ortaggio invernale, però per opera del lavoro di selezione, ha portato ad avere varietà che arrivano a maturazione in periodi diversi, così rendendolo disponibile da ottobre a marzo.

Cavolo nero e salute

Il cavolo nero è un ottimo alimento con proprietà benefiche per l'intestino. Se consumato regolarmente previene infatti Infiammazioni, cancro, radicali liberi, colite, colesterolo. Mangiare cavolo nero è sconsigliato solo a chi ha problemi di tiroide perchè interferisce con l'assorbimento di iodio. In caso di dubbio chiedete al vostro dietologo.

Lo sapevi che appartengono alla stessa famiglia delle Brassicaceae ed hanno caratteristiche simili anche broccolo, cavolo rapa e cavolfiore?

  • Ambiente di coltivazione: Campo 
FRIGORIFERO
Teme il freddo da frigorifero?
No
MATURAZIONE
Matura con gli altri:  No
Fa maturare gli altri:  No
DURATA A TEMPERATURA 
AMBIENTE:  4 giorni
FRIGORIFERO:  10 giorni
COSA SI CONSUMA
Foglia
COME SI CONSUMA
Cotto
COME SI CONSERVA
Avvolgere le foglie in carta assorbente o un panno umido e mettere in frigorifero, oppure può essere sbollentato in acqua e sale e congelato
POSITIVO PER
Infiammazioni, cancro, radicali liberi, colite, colesterolo
CONTIENE QUANTITÀ SIGNIFICATIVE DI
Sulforano, Fibre, Zeaxantina e Luteina, Isotiocianati, vitamina C e K, Ferro
PUÒ CAUSARE
Interferenza nell'assorbimento dello iodio per chi ha problemi di tiroide, inoltre potrebbe causare gonfiore intestinale
Ancora nessuna varietà per questa specie
REGISTRA LA TUA VARIETÀ

Wefrood - L'app per la tua frutta e verdura

Produttori e rivenditori
Informazioni e consigli
Ricette

Scaricala e registrati

Il blog - sapere, sapore, salute