wefrood_proprieta_cachi

I colori delle varietà

CACHI

Famiglia: Ebenaceae

Nome: Dyospiros kaki L.
Origine: Cina
Gruppi morfo-funzionali e altre classificazioni: Apireni, con semi, caco mela e vaniglia (commestibile alla raccolta)
IGP / DOP: No
PRODUTTORI, RIVENDITORI, RICETTE, OFFERTE LOCALI
VUOI VENDERE QUESTO PRODOTTO?

Il caco o Kaki o diospiro, il frutto del Dyospiros kaki L., è morbido, colorato, vellutato, delicato, dolce certamente un diverso da tutti gli altri per la sua consistenza a maturazione. Si forma su un bell'albero di dimensioni ridotte molto resistente agli attacchi dei parassiti. I fiori sono gialli, poco appariscenti e protetti dai sepali spessi e coriacei di cui si trova tracia ancora al momento della maturazione. Gli alberi possono essere ermafroditi, solo maschili (nei cachi impollinatori) solo femminili, nella varietà da frutto più pregiate. Il caco inoltre può cambiare sesso con il passare degli anni passando da una forma maschile o femminile ad altra forma. Data la delicatezza dei suoi frutti, il diospiro è da maneggiare con cura quando maturo e da non assaggiare quando è acerbo in quanto molto allappante.  

Sei un appassionat? Con l'App Wefrood porti con te tutte le informazioni. Sei un impresa? Promuoviti con Wefrood!

Varietà di cachi e prodotti tipici

La principale differenza tra le varietà di Cachi è la necessità di far maturare  i frutti dopo la raccolta per renderli commestibili.

  • kaki dolce, Jiro, Fuyu Gosho sono eduli già alla raccolta
  • Kaki Hachiya, Yokono, Nishimura, Vaniglia quelli che devono maturare dopo la raccolta 
  • Hiratanenashie che sono commestibili solo intorno al seme

L'altra grande differenza tra le varietà dei Kaki è la presenza del seme

  • cachi apireni: sono cachi con il frutto senza semi
  • cachi con i semi: derivano da fiori fecondati e quindi hanno i semi.

Tra le varietà più diffuse in Italia troviamo i cachi

  • Loto di Romagna, ha frutti grossi che dopo la raccolta necessitano di maturazione. Viene utilizzato nei giardini perchè resistente ai parassiti e molto ornamnetale. Solitamente è primo di semi
  • Cioccolatino, è un kako di media pezzatura ricco di semi. la polpa è consistente e non necessità di maturazione dopo la raccolta.
  • Vaniglia della Campania, sono cachi di medie dimensioni con buccia sottile e polpa di colore bronzeo ricco di semi.
  • Fuyu, appartiene al gruppo dei caco mela di grosse dimensioni. Può superare i 200 grammi a frutto.
  • Kawabata, caco di medie dimensioni con la polpa divis ain 4 lobi. Devo essere fatti maturare con le mele dopo la raccolta.
  • Suruga, kaki edula alla raccolta.

Come conservare il Cachi?

Durante la conservazione dei Cachi è fondamentale che il calice (o picciolo) sia rivolto verso l'alto e che i frutti siano distanziati tra di loro, per evitare che la sottile buccia si laceri. Quindi se li hai acquistati con la caratteristica confezione di plastica ti consigliamo di lasciarli all'interno, però posizionali in un luogo fresco o in frigorifero. 

  • La temperatura ottimale di conservazione del caco è di 0 gradi centigradi. A questa temperatura può resistere anche 10 giorni.
  • A temperatura ambiente in diospiro matura velocemente e dura indicativamente 6 giorni.

Il diospiro non è un frutto climaterico ma è suscettibile all'etilene prodotto da altri. Quindi se vuoi accelerare la maturazione del caco è sufficiente accostarlo alle mele, alle pere o alle banane. Se avesse già raggiunto il punto ottimale di maturazione, fai attenzione alla frutta che potresti mettergli vicino perchè potrebbe marcire rapidamente

Quando si raccolgono i Cachi?

I Cachi sono frutti tipici del periodo autunnale, che si raccolgono  da ottobre a dicembre, quando la polpa sarà dolcissima e avrà raggiunto un grado Brix compreso tra 16 e 20. solitamente vengono raccolti acerbi e poi lasciati maturare al buio ed al fresco.

Effetti del caco sulla salute

Incredibili le proprietà nutritive e salutistiche del Kaki. Il frutto del diospiro è ricco di Potassio, Vitamina A, Vitamina C, Vitamina E, Betacarotene. Per questo può essere considerato un ottimo prodotto per prevenire malattie tipicamente invernali quali:

  • Stitichezza,
  • gastrite,
  • intossicazioni,
  • invecchiamento della pelle,
  • infiammazioni,
  • tosse

Non si conoscono effetti secondari sgraditi derivanti dal consumo del Caco.

Ricette facili con il caco?

In cucina il cachi è un prodotto poco versatile ma sicuramente unico sia nelle merende che nei dopo cena autunno invernali. Si consuma preferibilmente fresco.

Se vogliamo provare una ricetta nuova, vi consigliamo la torta di cachi e cioccolato fondente, un dolce goloso e morbidissimo! Vediamo gli ingredienti:

  • 3 uova
  • 150 gr di zucchero
  • 4 cachi maturi
  • 75 gr di burro
  • 85 gr di cioccolato fondente
  • 175 gr di farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci

Dopo aver tolto la buccia ai cachi, li frulliamo in modo da creare un composto omogeneo. A parte lavoriamo le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungere poi la polpa dei cachi e il burro fuso. Aggiungere il cioccolato fondente. Unie da ultimo la farina e il lievito. cuocere a 180° forno statico per 35-40 minuti. Controllare sempre con uno stecchino la cottura.






  • Ambiente di coltivazione: Campo 
FRIGORIFERO
Teme il freddo da frigorifero?
No
MATURAZIONE
Matura con gli altri:  Abbastanza
Fa maturare gli altri:  No
DURATA A TEMPERATURA 
AMBIENTE:  6 giorni
FRIGORIFERO:  10 giorni
COSA SI CONSUMA
Frutto
COME SI CONSUMA
Tale e quale, essiccato al sole, confetture, dolci, gelati
COME SI CONSERVA
Distanziati tra loro in frigorifero, marmellate o essiccato al sole
POSITIVO PER
Stitichezza, gastrite, intossicazioni, invecchiamento della pelle, infiammazioni, tosse
CONTIENE QUANTITÀ SIGNIFICATIVE DI
Potassio, Vitamina A, Vitamina C, Vitamina E, Betacarotene
PUÒ CAUSARE
Non riportati effetti dannosi
Ancora nessuna varietà per questa specie
REGISTRA LA TUA VARIETÀ

Wefrood - L'app per la tua frutta e verdura

Produttori e rivenditori
Informazioni e consigli
Ricette

Scaricala e registrati

Il blog - sapere, sapore, salute