wefrood_proprieta_broccolo

I colori delle varietà

BROCCOLO

Famiglia: Brassicaceae
Nome: Brassica Oleracea L. var italica
Origine: Mediterraneo - Medioriente
Gruppi morfo-funzionali e altre classificazioni: Infiorescenza più o meno compatta
IGP / DOP: No

Di certo i Broccoli non sono tra gli ortaggi preferiti da grandi e piccini, forse sarà colpa del forte odore che emanano in cottura o il sapore tipico dei cavoli. Comunque è un ottimo alleato per le diete ipocaloriche, è ricco di fibre, di sali minerali, di vitamine (soprattutto vitamina C) e ha un alto potere saziante. Secondo recenti studi scientifici, hanno ottime proprietà terapeutiche che li collocano ai primi posti tra gli alimenti antitumorali. 

Varietà disponibili in commercio
Broccolo si distingue dal suo cugino cavolfiore per il colore verde tendente al blu dell'infiorescenza e alla minor compattezza delle ramificazioni del fiore e degli abbozzi fiorali. Le varietà di broccolo si distinguono in base al periodo di maturazione

Come conservare il Broccolo, dentro o fuori il frigorifero?
Il Broccolo è un ortaggio che deperisce molto velocemente, il consiglio che ti diamo è di metterlo immediatamente in frigorifero appena arrivato a casa, in questo modo sarà a tua disposizione per circa 5/7 giorni.  

Quando gustare il Broccolo?
Sul mercato il Broccolo è presente per l'intero anno, grazie alle numerose varietà che raggiungono il momento ideale di raccolta in diversi periodi. 

Fa parte dei frutti climaterici?
Il Broccolo non deve stare vicino a frutta e verdura che produce etilene, visto che è abbastanza suscettibile all'etilene. Inoltre non può essere definito climaterico, quello che si consuma sono le infiorescenze e non il frutto.

Lo sapevi che appartengono alla stessa famiglia ed hanno caratteristiche simili anche cavolo nero, cavolfiore e cavolo cappuccio?

  • Ambiente di coltivazione: Campo 
FRIGORIFERO
Teme il freddo da frigorifero?
No
MATURAZIONE
Matura con gli altri:  Abbastanza
Fa maturare gli altri:  Abbastanza
DURATA A TEMPERATURA 
AMBIENTE:  4 giorni
FRIGORIFERO:  10 giorni
COSA SI CONSUMA
Infiorescenza
COME SI CONSUMA
Cotto e Tale e quale
COME SI CONSERVA
La vita post raccolta in frigorifero è minore rispetto a quella del cavolfiore. Mettere in un sacchetto di plastica forata e nel cassetto del frigorifero della verdura e frutta.
POSITIVO PER
Infiammazioni, cancro, radicali liberi, colite, colesterolo
CONTIENE QUANTITÀ SIGNIFICATIVE DI
Sulforano, Fibre, Zeaxantina e Luteina, Isotiocianati, Vitamina C e K, Ferro
PUÒ CAUSARE
Interferenza nell'assorbimento dello iodio per chi ha problemi di tiroide, inoltre potrebbe causare gonfiore intestinale
Ancora nessuna varietà per questa specie
News
SE VUOI ENTRARE NELLA COMUNITÀ O DIVENTARE PARTNER