FRAGOLE CON MACCHIE SCURE. SONO ANCORA BUONE?

La fragola invecchia ed il primo sintomo sono le macchie scure sulla buccia. Ma se la polpa e soda si possono mangiare, anzi.....

Categoria: FAQ frutta-verdura

Le macchie scure sulla buccia di fragola sono un segno di invecchiamento. Se la polpa è soda, non è troppo tardi.

Capita a tutti di vedere un cestino di fragole belle rosse e dal colore vivace e dopo averle portate a casa, scoprire che in due giorni si coprono di macchie scure. Nessuna paura, se la polpa è ancora soda si posso mangiare ed anzi, spesso sono anche molto più dolci.

Wefrood Pronta assistenza frutta e verdura.



Come capire se le fragole con macchie nere sono ancora buone?

La fragola è il falso frutto di una genere di piante, Fragaria, a cui appartengono diverse specie. Esistono le Fragaria x ananassa, le comuni fragole che troviamo al supermercato o che coltiviamo nel nostro orto e le Fragaria vesca, F. viridis e F. chilaensis a cui appartengo le diverse specie di fragoline di bosco. Indipendentemente dalla specie. le fragole sono molto delicate ed hanno una shelf-life molto breve. Solitamente i frutti di fragola durano 3 giorni fuori frigorifero e fino ad un massimo di 5 giorni in frigorifero.

Anche prima di questa scadenza, le fragole possono mostrare il segno dell'invecchiamento. Sulla buccia della fragola si formano delle macchie scure causate da un fungo che si chiama Botrytis cinerea (la classica muffa). Queste macchie formano progressivamente delle rientranze sempre più profonde nella polpa e dopo un paio di giorni cominciano a sviluppare la famosa muffa grigia che si vede purtroppo sulla frutta non gestita accuratamente. Ancora prima che si formi la muffa, il micelio di questi funghi tende infatti ad invadere progressivamente la polpa della fragola.

Questa perde acqua e si rammollisce cambiando colore e deteriorandosi.