Come conservare prugne e susine per l'inverno.

Queste sono state raccolte ad Ottobre e conservate fino a Gennaio a temperatura ambiente

Categoria: FAQ frutta-verdura

L'estate porta con se abbondanza di frutta. Come conservare prugne e susine fresche, cotte o in marmellata dipende molto dalle varietà e dai gusti e dalle tradizioni. 

Prugne e susine a Natale? Meno difficile di quello che sembra.

Un esperimento riuscito quasi per caso quello che ci ha permesso di mangiare per le feste di natale un frutto tipicamente estivo.

Ad inizio ottobre ci hanno regalato queste susine cino giapponesi (forse la varietà è Crimson Glo) che non avendo annotato in App, abbiamo dimenticato in un sacchetto di carta su un ripiano fuori casa.

Prima un autunno caldo, umido e piovoso e poi sono arrivate le gelate di dicembre. Niente sembra avere modificato la consistenza di questi frutti che sono stati selezionati dai genetisti proprio per la loro polpa soda e che ne permette la conservazione a lungo.

Ma prugna e susina si conservano tutte a lungo?

No, assolutamente no.

Ma prugna e susina sono la stessa cosa?

Partiamo proprio da questa differenza.

Le prugne volgarmente dette appartengono alla specie Prunus domestica mentre le Susine alla specie Prunus salicina.

Le prime hanno generalmente la polpa gialla o verde ed il nocciolo grande ed allungato mentre le secondo, dette anche cino giapponesi perchè di origine prevalentemente asiatica, hanno polpa rossa, gialla e violacea e di solito semi molto più piccoli. Anche le foglie sono leggermente diverse con le prime che hanno foglie larghe e spesse e le seconde con foglie piccole e sottili.

In entrambe le specie la durata varia moltissimo con la varietà. Alcune tipo la prugna d'Ente o regina Claudia durano pochissimi giorni (2-3). Altre appunto come la Crimson Glo citata prima hanno polpe sode e molto serbevoli.

Ma le prugne a lunga conservazione rimangono buone?

Detto che ogni varietà ha un sapore ed un profumo propri, devo dire che per esperienza personale queste, conservate per quasi tre mesi hanno mantenuto un livello sufficiente di sapore e consistenza.

Poi se mi chiedessero quale è la mia preferita, direi che comunque quella raccolta matura dall'albero e solo lavata sotto il volgare rubinetto rimane imbattibile. 

PORTA WEFROOD CON TE
PROMUOVI I TUOI PRODOTTI