Cipolle germogliate si possono mangiare?

La risposta è si. E poi, quante cose interessanti si possono fare con i bambini

Categoria: FAQ su F&V

Le cipolle germogliate si possono mangiare? Certamente si

Contrariamente a quanto si possa pensare, i getti (o cacci) o germogli di cipolla non sono tossici, velenosi, cattivi o indigesti, anzi, fanno benissimo. Allo stesso modo i bulbi delle cipolle germogliate perché dimenticate in frigorifero o in dispensa non sono pericolosi, rischiosi o dannosi. Cipolle germogliate e germogli di cipolla (i loro ricacci, bianchi alla base e verdi all'apice) sono buoni, commestibili e digeribili.  E poi, in casa, una cipolla germogliata si presta a tanti piccoli esperimenti ed osservazioni interessanti per grandi e piccoli.

Sotto ti spieghiamo alcune cose utili e interessanti sulle cipolle ma se vuoi evitare di ricadere nell'errore di trovarti le cipolle germogliate scarica l'APP di Wefrood che ti da la durata di ogni frutto e verdura dentro e fuori dal frigo e che ti manda gli alert sui prodotti che hai caricato in dispensa.

Prima però accetta un consiglio: scarica l'app Wefrood che ti manda gli alert per evitare che ti succeda di nuovo. Come funziona? E' facile! La prossima volta che compri le cipolle, aggiungile alla tua dispensa digitale. Wefrood ti farà vedere quando possono durare in frigorifero o fuori e dopo alcuni giorni, il sistema inizierà ad inviarti dei promemoria (alert) che ti ricordano di consumarle prima che germoglino.

L'APP CON I CONSIGLI E GLI ALERT PER CONSERVARE CORRETTAMEMTE FRUTTA E VERDURA. ZERO SPRECO IN CUCINA